Foto: Depositphotos
Buonanotte

AAA vendesi premio prestigioso

Non fu certo la contessa di Castiglione a convincere Napoleone III, concedendogli le sue grazie, a entrare in guerra contro l’Austria fianco del Piemonte nel 1859. Uno non arriva ad essere imperatore di Francia se entra in guerra per due setacciate. Virginia Oldoini, parente di Cavour e nota per la sua ‘vocazione’ erotica, fece solo la spia per il cugino Camillo. Doveva sedurre Napoleone III nella speranza che lui nell’alcova si lasciasse sfuggire informazioni utili a Torino. Comunque sulla sua tomba, a Parigi, c’era una lapide, ritrovata di recente a Torino nel deposito di un’azienda edile fallita. L’aveva portata in Italia Giuliano Soria nel 1999 per restaurarla a spese proprie, che è come dire del Premio Grinzane Cavour. Poi, quando Soria nel 2009 fu coinvolto in un torbido scandalo di abusi gay, truffa e sottrazione di fondi del Premio, la lapide fu dimenticata. Soria si beccò 14 anni, poi ridotti in cassazione a 7 e fu condannato a restituire 6 milioni. In appello disse di aver usato quei soldi per pagare Augias, Chiamparino, la Bresso e altri, ma tutti negarono. Il premio Grinzane Cavour morì ufficialmente nel 2009 e Soria nel 2019, ma il marchio fu acquistato dalla Fondazione Bottari Lattes che aprì nel 2011 il premio Bottari Lattes Grinzane. Sono troppo preziosi, i premi, per lasciarli nel dimenticatoio. Intanto servono a sistemare negli organigrammi e negli uffici stampa gli amici con stipendi sontuosi. Poi a brigare con le case editrici, disposte a tutto pur di veder premiati i loro autori. Infine a organizzare costosissimi eventi con ospiti illustri e location di lusso. Basta vedere cosa spende la Rai a Sanremo per capire. Ora, dico: ci aspettano col Covid decenni di miseria. Abbiamo ancora bisogno di pagare quei fumosi baracconi mangiasoldi che sono i premi?

collino@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Buonanotte
Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo