fotografia mostra camera
Tempo Libero
TEMPO LIBERO

A TUTTA FOTOGRAFIA. Agosto a Camera con un bis di mostre

Da oggi al 17 ottobre in via delle Rosine c’è “Walter Niedermayr. Transformations” e in contemporanea si inaugura fino al 26 settembre “Emergency Exit” di Federico Clavarino

Una mostra un po’ inusuale, non solo per il periodo della sua inaugurazione – alle porte di agosto -, ma anche per il soggetto scelto: la montagna, spesso innevata e colta nei suoi particolari. A partire da oggi e fino al 17 ottobre 2021 Camera – Centro Italiano per la Fotografia ospiterà, infatti, “Walter Niedermayr. Transformations”, la mostra personale di Walter Niedermayr dedicata agli ultimi venti anni del suo lavoro. E non solo. Sempre a partire da oggi, la Project Room sarà arricchita anche dalle opere del giovane fotografo Federico Clavarino, “Emergency Exit”, in programma fino al 26 settembre 2021. La prima esibizione, curata dal direttore Walter Guadagnini in collaborazione con Claudio Composti e Giangavino Pazzola, pone in rilievo la ricerca del fotografo e artista di Bolzano, impegnato nella disamina dei cambiamenti che riguardano lo spazio. Come ha spiegato lo stesso Niedermayr, «l’idea della trasformazione è qualcosa a cui lavoro da molti anni: la trasformazione, però, non è intesa solo dal punto di vista spaziale, ma anche mentale, soprattutto nel periodo che stiamo vivendo ora».

In mostra, quindi, saranno presenti una cinquantina di opere del fotografo altoatesino classe 1952, esposte nella formula del dittico e del trittico e contraddistinte da tonalità neutre, a sottolineare quell’equilibrio instabile e in costante mutamento che riguarda la montagna e l’umanità tutta. Oltre agli scatti dei paesaggi alpini, infatti, saranno oggetto di ritratto anche le architetture urbane e, in generale, il rapporto tra spazio pubblico e privato, in cui non mancheranno figure umane ad arricchire la scena. Senza dimenticare, poi, i due dittici realizzati a inizio anno presso il cantiere di Palazzo Turinetti a Torino, pronto a tramutarsi, nel 2022, nella quarta sede delle Gallerie d’Italia di Intesa San Paolo in piazza San Carlo. Il percorso espositivo “Emergency Exit”, invece, costituisce il secondo appuntamento del ciclo “Passengers. Racconti dal mondo nuovo”, il progetto dedicato ai lavori dei fotografi nati tra gli anni ‘80 e ‘90. Nello specifico, la mostra dell’artista e docente Federico Clavarino, nato a Torino nel 1984 ma residente a Londra, si concentrerà su opere tratte da tre serie realizzate nel corso della sua carriera, affiancate anche da alcuni inediti: “Italia o Italia (2010-2014)”, “The Castle (2011-2016)” e “Eel Soup (2016-2020)”.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo