dargen d'amico gn
Musica
IL FESTIVAL

A Settimo “Fuoritutti” con la musica under 40: «Per riunire i giovani»

L’evento gratuito in programma al Parco De Gasperi dal 2 al 4 settembre quando sul palco saliranno personaggi del calibro di Dargen D’Amico, Fulminacci e MadMan

Il titolo Fuoritutti Festival non deve trarre in inganno: esaminando il fitto cartellone della rassegna che si terrà a Settimo Torinese dal 2 al 4 settembre prossimi, appare infatti evidente che l’intento è l’esatto opposto, attirare una moltitudine di persone e far dimenticare i due anni di silenzio causato dalla pandemia.

A catalizzare l’attenzione di una platea nutrita e variegata ci penseranno ospiti del calibro di Dargen D’Amico, vera rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo (il suo “Dove si balla” è doppio disco di platino) e futuro giudice di “X Factor”. Prima di lui, chiamato a chiudere la manifestazione nella serata conclusiva, tre giornate piene di musica, spettacoli dal vivo ed eventi pensati per tornare ad animare il Parco De Gasperi: «Fuoritutti 2022 vuole essere un luogo di ulteriore rinascita sociale e ritrovo della comunità dopo la pandemia – dichiara Romeo Grosso, direttore artistico della manifestazione – Un festival identitario per il territorio e in grado di dialogare con l’intero Piemonte, un evento che si pone come momento di festa per un pubblico eterogeneo per età, gusti musicali ed estrazione socio-culturale; un luogo di contaminazione di linguaggi artistici diversi con una forte attenzione al pubblico giovane, cui è dedicata per intero la programmazione del palco centrale».

Un palco sul quale saliranno nomi che agli over 40 magari non dicono granché, ma che agli under evocano rime baciate, ritmo concitato, la voglia di raccontarsi e di raccontare. Si tratta di Fulminacci il 2 settembre, di MadMan il giorno seguente e del già ricordato Dargen D’Amico il 4, «una scelta precisa che mette i ragazzi e il pubblico più giovane al centro della programmazione del festival».

Ma il Fuoritutti non sarà solo musica: ci sarà anche «un festival nel festival», un palco off che vedrà protagonisti ogni sera e ogni notte giovani musicisti e stand up comedians della scena piemontese come Rimozione, Synodia, Onders, Emash & Francesca, Maik Delle Baracche, Domani Martina, Dj Logan e Sinusoidi.

Per i più piccoli sono previste il sabato e la domenica letture, spettacoli, musica e danza curati dalla Compagnia FantaTeatro di Bologna, e per tutti ci sarà una grande area dedicata al cibo e al bere: in collaborazione con la Pro Loco di Settimo Torinese sarà infatti presente “Il villaggio del buon vivere” dove la miglior tradizione dell’enogastronomia piemontese incontrerà il cibo di strada.

L’ingresso al Fuoritutti Festival, organizzato da G-ro srls e patrocinato da Regione Piemonte e Città metropolitana di Torino, sarà libero e gratuito. Informazioni allo 011.8028540, sul sito www.suoneriasettimo.it e sulle pagine dedicate su Facebook ed Instagram.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Rubriche
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo