img_big
Sport

Parla Marchisio: «Dobbiamo essere uniti e partire subito alla grande»

Tornato al lavoro insieme agli altri nazio­nali domenica a Vinovo, mentre il resto della squadra era impegnata a Lubecca nell’amichevole contro l’Amburgo, Clau­dio Marchisio ieri ha espresso tutta la sua voglia di rivalsa dopo una stagione falli­mentare culminata con la prematura eli­minazione ai Mondiali in Sudafrica: « Do­po quanto successo con la Juventus e al Mondiale in Sudafrica – ha detto il gioca­tore -, avevamo bisogno di recuperare più dal punto di vista mentale che fisico. Prima di partire siamo riusciti a parlare con mister Del Neri. Lui ha capito perfet­tamente la situazione e ci ha dato il giusto periodo di riposo. Ora siamo tutti carichi e pronti per la nuova stagione » .L’obiettivo è riscattare l’ultimo campio­nato: «Fare peggio dell’ultima stagione sarà difficile – ha aggiunto -. Ora ripartia­mo con tante novità. Una nuova dirigen­za, un nuovo allenatore, un nuovo staff e anche tanti nuovi compagni di squadra. Dovremo avere tutti le stesse idee, unirci e partire subito alla grande». E tra meno di dieci giorni sarà già ora di scendere in campo per l’Europa League: « Shamrock e Bnei Yehuda non sono squadre molto conosciute, ma chiunque passerà ci terrà a fare bella figura contro la Juventus » , ha ammonito il centrocam­pista piemontese.[ m. a.]

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo