img_big
Rubriche Tecnologia

Game Party in Motion alla conquista dei salotti degli italiani!

Game Party In Motion per Kinect di Xbox 360 è entrato in molte case italiane proprio in occasione delle feste. Sotto l’albero di Natale, il gioco pubblicato da Warner Bros e sviluppato da Farsight Tech, è stato uno dei titoli più desiderati dalle famiglie. Adatto a grandi e piccini, Game Party In Motion offre la possibilità di muovere in totale libertà il proprio corpo controllando i personaggi del gioco o gli avatar Xbox 360. Tutti possono essere coinvolti in un’esperienza di gioco senza precedenti, in cui gli utenti devono mimare le azioni e i gesti – tramite i movimenti di braccia, gambe e tutto il corpo – come se davvero stessero partecipando alle attività in video nella vita reale. Il sensore di Kinect registrerà infatti salti, movimenti, gesti ed espressioni facciali di chi si cimenterà a giocare, rendendo così il gioco accessibile a tutti.
L’elenco dei giochi inclusi in Game Party In Motion comprende 16 vecchi e nuovi minigame – suddivisi nelle categorie esterno, precisione e azione – tra cui alcuni dei titoli più noti al pubblico quali Darts, Hoop Shoot, Table Hockey, Rootbeer Tapper e molti altri ancora. Utilizzando Game Party In Motion è possibile inoltre partecipare a diverse modalità multigiocatore che prevedono testa a testa per due o quattro persone, e tornei ad eliminazioni fino a 16 partecipanti. I giocatori potranno, senza soluzione di continuità, utilizzare l’avatar 360 come il loro personaggio nel gioco. In più, i migliori punteggi personali, sbloccando gli oggetti e i tickets vinti, saranno memorizzati con il profilo Xbox. Anche on line Game Party In Motion supporta il gioco da 2 a 4 giocatori. Un’ulteriore novità di Game Party In Motion è quella di presentare per la prima volta un’integrazione con Facebook: i giocatori infatti, potranno postare gli obiettivi raggiunti sulla bacheca personale e inviare in automatico le notifiche ai loro contatti.
Game Party In Motion si svolge interamente in una sala giochi e i giochi a disposizione degli utenti, avranno quasi tutti l’obiettivo di fare centro in un bersaglio, con le freccette o con una palla ad esempio. In “Palla Furba” si dovrà fare centro in zona punti; in “Quaterback” il nostro compito sarà quello di fare centro in grossi bersagli mobili spostandoci a destra e a sinistra per non essere placati; in “Centra il Vaso” si cercherà di centrare i bicchieri da bibita facendo rimbalzare la pallina e così via. La compilation offre dunque numerose opportunità di padroneggiare le abilità di lancio di oggetti diversi ma i giocatori dovranno allenarsi parecchio con i controlli, talvolta imprevedibili e che potrebbero scoraggiare i più piccoli.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo