Cronaca

Istat: tasso di disoccupazione record, ma diminuiscono le persone in cerca di lavoro

Il tasso di disoccupazione in Italia è il più alto dall’inizio delle serie storiche mensili, ovvero da gennaio 2004. E’ quanto rileva l’Istat, secondo cui, in un mese, si è registrato un calo di 0,3 punti percentuali. A settembre 2010, infatti, il tasso di disoccupazione era fissato all’8,4%. Ad ottobre è cresciuto all’8,7%.

Nel terzo trimestre del 2010, inoltre, l’occupazione è diminuita dello 0,2% (-57mila occupati) sul trimestre precedente. L’Istat precisa che nel periodo considerato il numero di occupati risulta pari a 22.811.000 (-176mila). Il tasso di occupazione risulta in calo, al 56,7%. Il numero di persone in cerca di occupazione scende a 2.068.000 (-1,7%).

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo