img
Sport

I ladri nella villa di Nedved. Rubati oro, gioielli e orologi

 Un colpo organizza­to da settimane, forse da mesi. Di certo c’è una cosa: chi ha agito aveva ben chiaro quan­do e dove colpire. Anche per­ché i malviventi sapevano che due sere fa, l’ex campione della Juventus, Pavel Ned­ved, era allo stadio a vedere Juve-Lazio. Per questo erano sicuri di intrufolarsi indistur­bati nella villa del giocatore, all’interno del parco della Mandria, a Fiano – dove vive insieme alla moglie Ivana e ai figli Pavel e Ivana – mettendo a segno il “colpo dell’anno” in modo veloce, quasi fosse un gioco da ragazzi.
Non è da escludere che i ladri, forse tre, abbiano avuto la complicità di qualcuno, ma­gari un basista, che in qualche modo sia riuscito a ottenere tutti i dettagli del caso per agevolare, di gran lunga, il compito della gang.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 15 dicembre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo