img_big
Cronaca

Un’ora e mezza per salvare i marinai della Jolly Amaranto

Sono durate un’ora e mezza e si sono concluse alle 8.36 le operazioni di “aggancio” della Jolly Amaranto, la nave mercantile della Ignazio Messina di Genova rimasta in balia delle onde a largo delle coste egiziane da sabato mattina, con 21 persone di equipaggio ed un cane, dopo un’avaria ai motori, mentre sulla zona imperversava una eccezionale ondata di maltempo.

La posizione della nave al momento dell’aggancio era a circa 90 chilometri da Alessandria d’Egitto e a 45 dalla costa. Il punto più vicino è El Alamein.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo