img_big
Cronaca

Amsterdam: “Il supplente abusava dei bimbi all’asilo, 50 le vittime”

La polizia olandese ha arrestato un supllente di 27 anni sospettato di aver abusato sessualmente di una cinquantina di bambini in diversi asili nido di Amsterdam. Il presunto pedofilo avrebbe inoltre distribuito materiale pedopornografico, recuperato su alcuni pc negli Stati Uniti, su Internet.

Le manette sono scattate il 7 dicembre scorso, ma la notizia è stata divulgata soltanto ieri. L’uomolavorava come supplente negli asili nido di Amsterdam dal febbraio 2007, e si faceva anche pubblicità su internet come babysitter.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo