img_big
Cronaca

Caso Chasen, il killer della pr di Hollywood non sarà arrestato: “Si è sparato in testa”

La polizia di Los Angeles ha individuato il killer di Ronni Chasen, nota pr 64enne di Hollywood, ma non potrà arrestarlo. L’uomo, infatti, dopo aver commesso il delittto, maturato durante una rapina, si è suicidato. La donna era stata uccisa sul Sunset Boulevard di Beverly Hills il 16 novembre scorso. La donna è stata vittima di un tanto banale quanto tragico tentativo di rapina. A sparare cinque colpi contro la sua auto, poi finita fuori strada, fu Harold Smith, un rapinatore con precedenti penali. L’uomo si è ucciso sparandosi un colpo in testa il 2 dicembre scorso nel momento in cui le forze dell’ordine si sono presentate alla sua porta per interrogarlo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo