img
Sport

Riecco Pirlo, per lui un nuovo ruolo

Andrea Pirlo torna in campo e Massimiliano Allegri sorride. Il suo ritorno proprio per la gara contro il Brescia, la squadra della sua città, il suo ex club, ha un sapore di coincidenza. Un caso che, nonostante i bei ricordi che Pirlo ha del passato, non ha mai inciso e non influirà sulle presta­zioni del metronomo milanista. Colui che domani avrà il compito di dettare la manovra al Milan. Con il ritorno del 21 milanista (fermatosi il 7 novembre dopo la partita con il Bari) il centrocampo subirà una nuova trasformazione. Pirlo giocherà al fianco di Gattuso
ed Ambrosini. Quelli della vec­chia guardia, tornano, quindi, ad impossessarsi della linea media­na. Un reparto che, per la sfida contro le rondinelle, perde Flami ­ni e Boateng. Due che fino ad oggi hanno apportato un contributo importante. Il francese è risultato più volte decisivo in fase difensi­va e offensiva. Quasi identico il discorso per il ghanese che, spes­so, è risultato fondamentale nel rendere imprevedibile la squadra. Oltre a Pirlo rientra anche Antoni ­ni. Il terzino del Milan torna a occupare la fascia sinistra al posto di Zambrotta.

 
L’articolo di Tiziana Cairati su CronacaQui in edicola in Lombardia il 3 dicembre 2010

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo