img
News

Torino, video intervista a Fassino

«Iniziamo male. Questa è una sede di partito, non un bivacco per giornalisti». Comincia bene Piero Fassino, apostrofando i cro­nisti rifugiatisi nella sede Pd di via San Francesco d’Assisi per sfuggire al gelo, in attesa di una sua dichiarazione. Anzi, in verità non ha cominciato tanto bene: per l’ex segretario Ds, che ha in­contrato ieri i big del partito e i possibili pretendenti alla carica di sindaco, non c’è stato il plebi­scito forse atteso. Fassino ha visto nell’ordine Ro­berto Tricarico, Aldo Corgiat, Ro­berto Placido, ha saltato l’appun­tamento al bar Norman con Davi­de Gariglio, ha parlato ai parla­mentari e in serata ha partecipato alla segreteria provinciale del Pd. Proprio davanti a deputati e sena­tori e, più tardi, di fronte alla segreteria ha esplicitato quanto fatto intendere durante il giorno a tutti i suoi interlocutori: «Scendo in campo se il partito si riconosce nella mia candidatura. Altrimen­ti lascio senza drammi». Insom­ma, se ci saranno altri candidati forti rinuncerà.

 

L’articolo di Andrea Gatta su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 3 dicembre 2010
Video di Mariagiovanna Ferrante

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo