img_big
News

Torino: la polizia scopre un serial killer. Peccato sia morto cinque anni fa (video)

Maria Carolina Canavese e Clotilde Zambrini sono state uccise da un serial killer marocchino che però, prima che gli investigatori della squadra mobile di Torino arrivassero a lui, è morto a causa di un tumore in Sicilia. L’assassino è stato incastrato dal Dna trovato sulla scena del crimine. Il primo delitto, quello di Maria Carolina Canavese (nella foto in bianco e nero), è stato commesso nel 1997 in via Pinerolo. Clotilde Zambrini (foto a sinistra), invece, è stata uccisa nel 2003 in via Cadorna. La donna venne soffocata. Poi il killer, che si sospetta possa essere responsabile anche dell’omicidio di una prostituta avvenuto a Genova nel 1995, le conficcò la punta di un trapano in fronte. Il marocchino, deceduto cinque anni fa, aveva lavorato sia nel condominio della Zambrini che in quello della Canavese.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 3 dicembre 2010

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo