img_big
News

Torino, lo scambio di sacche fatale per la paziente: «C’è l’errore umano»

 I risultati della consulenza tecnica sulle cause della morte e sulla responsabilità professionale non lasciano dubbi: lo scambio di sacche operato dal chirurgo Maurizio Sacchetti e dall’infermiera Roberta Leone è costato la vita alla paziente settan­tasettenne Irene Guidi, deceduta alle Molinette lo scorso settembre dopo un’atroce agonia durata 36 lunghissime ore. Il lavoro eseguito dal medico legale Roberto Testi è giunto nei giorni scorsi sulla scrivania del sostituto procuratore Giuseppe Fer­rando, il magistrato che da quasi tre mesi si occupa della vicenda. Adesso non resta che attendere la chiusura delle indagini preliminari: il medico e l’infermiera del principale ospedale del Piemonte sono accusati di omicidio colposo.

L’articolo di Giovanni Falconieri su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 2 dicembre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo