img_big
Spettacolo

I sogni di Elio dopo X Factor: “Condurre Sanremo? Se di qualità sì”

 
«Mi piacerebbe sfruttare questa popolarità per condurre uno spettacolo musicale dove si possano finalmente rivedere tutti quegli artisti che in tv non ci vanno più». A dichiararlo è Elio in un’intervista al nuovo nume­ro di “Donna moderna”, il setti­manale in edicola domani. «Sto già pensando al passo succes­sivo: presentare il prossimo X Factor», scherza il leader delle Storie Tese. Il giorno dopo la vit­toria della sua allieva Nathalie, nella quarta edizione del reality musicale di Raidue, il giudice che ha stregato pubbli­co e critica non nasconde il proprio orgoglio di aver portato nuovi contenuti al pro­gramma: «Gioielli come Nevruz o Nathalie non si erano visti. Fi­nora i talent show avevano ge­nerato dei bravi cantanti, delle popstar, ma non autentici artisti come loro». A proposito di pro­grammi musicali, Elio azzarda anche l’impossibile, ovvero di presentare in futuro il Festival di Sanremo: « Ho le idee abba­stanza chiare su come si po­trebbe fare un Sanremo di qua­lità », conclude. «Ma il vero pun­to interrogativo è un altro: se alla Rai avranno voglia di fare dei Festival di quali­tà ».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo