img_big
Cronaca

I finiani minacciano: “Niente fiducia al governo”

“È evidente che non ci sono le condizioni per cui noi possiamo votare in questo momento la fiducia al Governo Berlusconi”. Sono parole di Italo Bocchino, capogruppo di Fli alla Camera, a Omnibus, su LA7. “Alla fine sono convinto che Berlusconi sceglierà la via più saggia che è quella delle dimissioni per evitare di essere sfiduciato – ha aggiunto – non c’è dubbio che il passaggio parlamentare non può non essere legato a un elemento di discontinuità”.
Riguardo alle parole del leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini che ieri ha sottolineato che i centristi non voteranno la fiducia al governo, Bocchino ha detto: “Casini fa parte dell’opposizione, noi abbiamo altre responsabilità. Siamo in attesa di una risposta da Silvio Berlusconi, ammesso che venga fa shopping in Parlamento poi che fa? Se Berlusconi viene il 13 e dice che c’è una situazione di stagnazione, dice ‘mi rendo conto che bisogna fare delle riforme istituzionali, la riforma della legge elettorale, la riforma del Fisco, un grande provvedimento economico e sociale’ troverà una maggioranza più ampia. Questo chiediamo noi. Non chiediamo posti: li abbiamo restituiti”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo