img_big
Sport

Amauri ko per 2 mesi. Emergenza continua in casa bianconera

Forse invece che tornare da una crociera, era meglio che Amauri facesse un viaggetto a Lour­des. Concedeteci la battuta, ripensando ad un noto spot televisivo che fino a poco tempo fa vedeva il brasiliano protagonista, e non se la prenda a male l’attaccante della Juventus, ma il suo 2010 resterà forse una delle annate peggio­ri. Amauri ha inanellato un infortunio dietro l’altro, non ha mai giocato al meglio delle possibilità e, nonostante la tanto agognata cit­tadinanza italiana, non è riuscito a strappare il lasciapassare per i Mondiali proprio a causa di una situazione precaria.
IERI MATTINA
Il numero 11 bianconero ieri mattina è uscito anzitempo dal campo dopo aver accusato una distorsione al ginocchio durante la partitella di fine allenamento. Le sue condizioni verranno verificate nelle prossime ore, ma con ogni probabilità l’ex rosanero dovrà restare fermo nuovamente a lungo tempo poiché da una prima diagnosi c’è un sicuro interessamento del legamento collaterale interno: il brasiliano potrebbe star fuori un paio di mesi. Tempi duri per chi poche settimane fa aveva promesso 20 gol in questa stagione.

 
L’articolo di Marco Avena su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 19 novembre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo