img
Sport

Serie A: a Ibra bastano 5 minuti per affondare l’Inter, Milan in vetta a 26 punti

Cinque minuti per rispondere agli sfottò degli ex tifosi e per decretare l’inizio della crisi dell’Inter. Tanto è bastato a Ibrahimovch, che con freddezza glaciale trasforma il rigore che si era conquistato con la “collaborazione” di Materazzi. Il derby della Madonnina finisce così 1-0 per i rossoneri, che seminano lasciano i “cugini” (sconfitti l’ultima volta in casa nella stracittadina il 22 marzo 2008) a -6 in classifica.

Le altre di Serie A:
Bari – Parma 0-1 (33′ Candreva/P); Bologna – Brescia 1-0 (58′ Di Vaio/B); Cagliari – Genoa 0-1 (83′ Ranocchia/G); Palermo – Catania 3-1 (34′, 47′ e 85′ Pastore/P; 46′ Terlizzi/C); Sampdoria – Chievo 0-0; Udinese – Lecce 4-0 (11′, 24′ e 40′ Di Natale/U; 55′ Floro Flores/U) Inter-Milan, ore 20.45. Già disputate: Fiorentina – Cesena 1-0 (59′ Gilardino/F); Juventus-Roma 1-1 (35′ Iaquinta/J; 45′ Totti/R); Lazio-Napoli 2-0 (15′ Zarate/L; 61′ Floccari/L).

Questa la classifica: Milan 26; Lazio 25; Napoli 21; Juventus e Inter 20; Roma 19; Palermo, Udinese, Genoa 17; Sampdoria e Chievo 16; Fiorentina 15; Catania, Parma e Bologna 14; Lecce 12; Cagliari, Brescia e Cesena 11; Bari 9.  

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo