img
Sport

La Juve europea non sa vincere. E Krasic si fa male

Lo 0-0 finale tra Juventus e Salisburgo è un risultato che complica decisamente il cammino in Europa League dei biancone­ri, causa anche il concomitante successo del Lech Poznan sul Manchester City per 3-1. Tra due settimane i bianconeri saran­no chiamati alla vittoria proprio sul campo dei polacchi e anche alla luce di quel risultato i tre punti potrebbero non bastare visto che all’ultima giornata si troveranno di fronte a Torino il City di Roberto Manci­ni. Che la situazione sia precaria lo sanno pure i tifosi i quali al triplice fischio dell’arbitro si sono lasciati andare ad alcu­ni fischi.
 UNA STELLA IN TRIBUNA
 Ieri sera c’era anche Michel Platini allo stadio Olimpico di Torino (anzi per dirla come ai suoi tempi al Comunale, ndr). In tribuna al fianco del presidente della Fe­dercalcio, Giancarlo Abete, e all’ad bian­conero, Jean Claude Blanc, Le Roi ha segui­to la gara da spettatore neutrale visto che oggi veste i panni del presidente Uefa, ma i tifosi non gli hanno fatto mancare il loro affetto omaggiandolo con applausi e cori.
L’articolo di Marco Avena su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 5 novembre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo