img_big
News

Torino: la via crucis attraverso 55 scavi. E domani tocca a piazza Statuto

I disagi per gli automobilisti torinesi sembrano non finire mai, proprio come l’eterno cantiere del passante ferroviario che renderà necessaria, a partire da domani, l’ennesima modifica alla viabilità in piazza Statuto. Come se non bastasse i cosiddetti cantieri “estivi” che dovevano aprirsi e chiudersi nello spazio di poche settimane faranno compagnia ai torinesi anche nell’autunno appena iniziato. A partire da domani, sul lato dei corsi Principe Oddone e Principe Eugenio, sarà spostato di circa 20 metri a sud lo sbocco sulla piazza di quest’ultimo. Tralasciando il passante ferroviario saranno 55 i cantieri, grandi e piccoli, ancora aperti e disseminati in diversi punti della città.L’articolo completo su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 5 ottobre 2010.Per scrivere cosa ne pensate, lasciate un commento qui sotto. Per denunciare sprechi, inefficienze e ingiustizie, potete scrivere direttamente nella sezione Torino del sito, dove potete anche caricare foto e video. Basta registrarsi e seguire le istruzioni. In alternativa, potete mandare una mail a reporter@cronacaqui.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo