img_big
News

Beinasco si colora di…blues

Inizierà sabato 25 settembre la IX edizione della Rassegna Blues & Jazz di Beinasco, per proseguire il 23 ottobre, il 27 novembre e il 18 dicembre. La kermesse, la cui direzione artistica è affidata a Luigi Tempera, è organizzata dal Circolo Arci Uisp “Violeta Parra” e dal suo responsabile Piero Contu. Patrocinatori dell’evento sono l’Assessorato alla Cultura del Comune di Beinasco e la Provincia di Torino, mentre sponsor ufficiale è il Centro Commerciale Le Fornaci di Beinasco.

Come sempre, obiettivo principale di questa manifestazione, è esplorare alcuni dei molteplici aspetti del variegato panorama musicale.

I primi tre incontri dedicati al blues & jazz si terranno presso l’area esterna del Centro Il Malinteso (Via Pio la Torre 3 – Beinasco), ma in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’interno del centro; mentre l’ultima serata sarà ospitata dall’ex Chiesa Santa Croce (Piazza Alfieri 17 – Beinasco).

La rassegna si apre sabato 25 settembre, alle ore 16.30, fino a mezzanotte, all’insegna della musica afro-americana, in una giornata dal titolo “Blues Day”. Sarà una vera e propria maratona musicale, estesa dal pomeriggio fino a notte per concludersi con le storiche jam-sessions, con tutti i protagonisti dell’evento.

Il “Blues Day” inizierà con l’esibizione degli allievi del corso di Musica “Crossroad Blues”, per poi lasciare spazio ai Dipinti di Blues, ai Fast Frank & The Hot Shout Blues ed alla cover band blues-rock The Blue Laws (SRV Tribute), per continuare con la chitarra di Luigi Tempera & The Explorer Blues Band.

Chiuderanno questo primo incontro con il Festival Dario Lombardo & The Blues Gang.

Si continua, sabato 23 ottobre (ore 21.30), con una jam session che spazierà dal blues a contaminazioni jazz, mentre sabato 27 novembre (ore 21.30), sarà la volta del latin-jazz di The Strange Sex-Tet. A concludere la rassegna, sabato 18 dicembre (ore 21.30) nella Ex Chiesa Santa Croce, sarà il jazz del Gigi Cifarelli Trio, con uno stile ed un tocco assolutamente personali, influenzati dalle numerose collaborazioni con Artisti italiani e stranieri di tutto rispetto, come Renato Zero, Mina e Paul Young.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito

Per Info Piero Contu 011.4399212 – 339.2978912

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo