img_big
News

OMICIDIO IN BARRIERA DI MILANO (l’articolo di un utente di cronacaqui.it)

OMICIDIO IN BARRIERA DI MILANO

Regolamento di conti in Via Pergolesi angolo via Cravero, un uomo di 45 anni accoltellato, forse per un regolamento di conti, l’uomo era già conosciuto dalle forze dell’ordine, circa 10 giorni fa era stato fermato per 24 ore poi rilasciato, gli abitanti della zona dicono che era una persona tranquilla e rispettosa, non dava fastidio a nessuno.

Dalle indagini svolte dalla polizia l’uomo si chiama Mario Di Gloria e abita in Via Bologna 267/6. Nel tardo pomeriggio è nato un diverbio con 2 persone all’interno del Bar poco distante, sembrerebbe statoaccusato per un fatto non commesso, o per dei soldi non restituiti, comunque per futili motivi.

Successivamente è stato affrontato fuori dal locale e taglieggiato con un coltello alle braccia, alla schiena, alla gola e infine al torace, le ferite sono state mortali.

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile del reparto investigativo, in pochi minuti la zona circostante è stata setacciata metro per metro alla ricerca dell’arma del delitto, ma non è stata ritrovata.

Si ipotizza che il coltello usato per il delitto è arma che viene portata abitualmente in tasca, di conseguenza non è stata gettata ma riposto in tasca dopo l’omicidio.

Gli investigatori hanno raccolto molti indizi e prevedono che nelle prossime ore di chiedere direttamente agli assassini come sono andate le cose.

Michele Dente

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo