img_big
News

Anziana scompare a Torino, il figlio offre 4mila euro di ricompensa (video)

«Quattromila euro a chi mi riporta mia madre». Zheng Wen Gao, figlio di Alian Chen, 76 anni, svanita nel nulla da più di venti giorni, ha deciso di aumentare la ricompensa per chi lo aiuterà a ritrovarla, inizialmente fissata in mille euro. L’anziana, arrivata a Torino 3 anni fa, non parla italiano, ha problemi di memoria e, spiega Zheng, «crede ancora di vivere in Cina». Alta un metro e 45, vestita di nero, è stata vista per l’ultima volta l’11 giugno.«Vive con mio fratello in corso Vercelli 21 – racconta il figlio – e il giorno prima gli aveva detto che all’indomani sarebbe andata a fare la spesa. Probabilmente è andata verso il fiume che le ricordava quello del nostro paese d’origine».Alian Chen è uscita di casa intorno alle 8. «E nel pomeriggio – prosegue Zheng Wen Gao – una pattuglia della polizia Stradale l’ha trovata mentre vagava sull’autostrada Torino-Milano con due sacchetti e un bastone. In corso Giambone mi hanno detto che l’hanno fatta salire in macchina, l’hanno accompagnata alla stazione di servizio Stura e l’hanno fatta scendere, visto che secondo loro stava bene».Versione confermata dalla polizia. «La pattuglia – hanno fatto sapere dalla Stradale – è stata chiamata su un altro intervento urgente e quando gli agenti sono tornati la signora non c’era più».Dietro la stazione di servizio c’è un cancello. «E alcuni testimoni – aggiunge il figlio – prima di perderla di vista, mi hanno detto che per un po’ è stata lì, con i due sacchetti e il bastone. L’hanno anche riconosciuta nella foto che gli ho mostrato».Una foto che negli ultimi giorni è comparsa su centinaia di volantini con cui la famiglia di Alian Chen ha tappezzato le pensiline dei bus in mezza Torino. «Ci sono cinque o sei persone che la cercano ininterrottamente per tutta la città e anche fuori. Crediamo possa essere andata verso Settimo, ma potrebbe essere ovunque. Per questo abbiamo deciso di fare i volantini e di offrire una ricompensa a chi ci aiuti a trovarla». Per il momento, però, nonostante i quattromila euro promessi, «nessuno ha ancora chiamato». Chi vedesse l’anziana, che è uscita di casa senza portare con sé il passaporto e il permesso di soggiorno, può contattare la famiglia chiamando il 339.8436995.tamagnone@cronacaqui.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo