img_big
News

Lourdes, la filippina uccisa a Torino, non è stata stuprata: ore contate per l’assassino

Lourdes Flores Navarro, la filippina sessantenne uccisa la scorsa settimana all’interno del suo appartamento non è stata stuprata. Questo l’esito inequivoco dell’autopsia che è stata effettuata ieri e che ha accertato la morte per soffocamento. L’assistente per anziani è stata strangolata utilizzando un filo per stendere. Le indagini dei carabinieri proseguono a spron battuto, gli uomini del maggiore Domenico Mascoli, comandante del reparto Investigativo, stanno restringendo il campo. Apparirebbe evidente il fatto che la vittima conoscesse il suo carnefice e che il movente dell’omicidio sia quello “economico”. Chi ha ucciso Lourdes si è poi portato via soldi e documenti della donna, quasi a voler cancellare ogni traccia che potesse, anche indirettamente, portare i carabinieri sulle tracce dell’omicida.Lourdes Flores Navarro aveva una vita specchiata: tutta casa-chiesa-lavoro con qualche piccola licenza per la sala da ballo, «ci andava solo qualche volta – ha detto Angela Negro, ospite della casa di riposo “La pineta” di strada Valsalice, dove la donna lavorava e amica della vittima – ma il suo obbiettivo era quello di mettere i sodi da parte per acquistare una casa nelle Filippine. Sarebbe andata presto in pensione e desiderava tornare nel suo Paese per vivere con l’anziana mamma». Non prima, però, di un viaggio che l’avrebbe portata negli Stati Uniti, più precisamente in California. Lì vivrebbe un fratello di Lourdes, forse l’ultima persona che l’ha sentita.Almeno a giudicare da una mail spedita dagli States e nella quale l’uomo racconta l’ultima telefonata con la sorella: «L’ho sentita – scrive – il giorno prima dell’omicidio e mi ha promesso che sarebbe venuta presto a trovarmi». Una circostanza, questa, non emersa finora, nessuna delle amiche ha mai riferito queste intenzioni di Lourdes, insomma, un mistero nel mistero.bardesono@cronacaqui.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo