img_big
News

Torino: gli sfruttatori romeni fotografavano le prostitute-schiave dopo gli stupri

Le sequestravano, poi le picchiavano e dopo averle stuprate le fotografavano come si trattasse di trofei da esibire. Una banda criminale di romeni, specializzata in violenze seriali ai danni di prostitute, è stata sgominata dai Carabinieri di Torino. In manette sono finite 5 persone. Le donne venivano avvicinate, e dopo essere state condotte in luoghi appartati, venivano prima picchiate e poi stuprate a turno dal branco che finiva con il fotografarle. Tre al momento le violenze sessuali accertate.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo