img_big
Cronaca

Cinque giovani annegati nell’auto nel Veneziano, i cadaveri trovati dopo ore

Cinque ragazzi sono morti annegati, intrappolati in un’auto precipitato in un canale che costeggia la strada che stavano percorrendo. E’ successo a Campolongo Maggiore (Venezia) nella notte, ma i corpi sono stati recuperati solo questa mattina dopo le 6, quando un ciclista ha visto il mezzo in acqua e ha lanciato l’allarme.Le vittime, tutte di origine marocchina, avevano tra i 28 e i 32 anni e abitavano a Camponogara. Del caso si occupano i carabinieri di Chioggia, che stanno lavorando alla ricostruzione della dinamica.Dai primi accertamenti, sembra che il conducente dell’auto, una Fiat Uno, abbia perso il controllo della vettura a causa dell’asfalto bagnato.(foto archivio)

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo