img_big
Cronaca

Vicenza: maestra prende a schiaffi gli alunni e tappa le bocche con il nastro adesivo

Schiaffi, capelli tagliati per punizione, bocche chiuse con il nastro adesivo. Sono i “metodi” che una maestra di una scuola elementarein provincia di Vicenza avrebbe utilizzato per tenere a bada i propri alunni un po’ troppo vivaci.La donna – riferisce il quotidiano Gazzettino.it – è stata denunciata per maltrattamenti alla Procura vicentina dai carabinieri che hanno incominciato ad indagare dopo una segnalazione del preside. Il dirigente scolastico si era rivolto alle forze dell’ordine in seguito alle lamentele ricevute da alcuni genitori.(foto archivio)

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo