img_big
Cronaca

“Sono stanco, mi fa schifo vivere”. 17enne lascia post su facebook e si toglie la vita

Avrebbe compiuto 18 anni il prossimo 23 giugno. Ma non ci sarà nessuna festa perché un giovane di Venezia mercoledì scorso si è tolto la vita gettandosi nel fiume Piave. La storia viene raccontata sul Gazzettino. Prima del gesto il ragazzo ha lasciato un messaggio su facebook : “Basta sono stanco di tutto e tutti, mi fa troppo schifo vivere”. A questo messaggio fanno seguito alcune telefonate a casa ma il giovane è già sul ponte pronto a buttarsi. Dal cinema lì vicino qualcuno se ne accorge e subito scatta l’allarme. “Erano quasi le 23.15 – racconta il titolare della sala – quando un paio di clienti appena usciti rientrano dicendomi che sentivano delle urla provenire dal Piave. Con loro e un’altra coppia decidiamo di andare a vedere: effettivamente si sentiva una persona che, dal Piave, invocava aiuto. Non si vedeva bene, per cui abbiamo chiesto dove fosse. Dopo avere detto ‘Papà scusa, ho fatto una cavolata’, è scomparso una prima volta, per poi riemergere. Abbiamo dato l’allarme, mentre un mio amico si stava spogliando perché voleva tuffarsi. Ma pochi istanti dopo non si sentiva più».Ma per il giovane è tardi: le acque del fiume lo hanno risucchiato. Nel frattempo arrivano i vigili del fuoco, i carabinieri e i genitori del ragazzo. “Si vedeva male, si vedeva male –continua il racconto l’uomo- Gli urlavamo di venire verso la riva, che non lo vedevamo, ma lui era sfinito. Una cosa che mi rimarrà impressa nella mente per sempre”.I sommozzatori iniziano a scandagliare il fiume, ma alle 2.30 interrompono le ricerche. Il mattino dopo riprendono con l’ausilio di un elicottero. Ma il corpo del giovane ancora non si trova. “Dovrebbe essere attrezzata per interventi di emergenza – dice il titolare del cinema -, magari con un salvagente, una corda o non so cos’altro. Se qualcuno scivola accidentalmente dentro il fiume, non c’è modo per aiutarlo”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo