img_big
Sport

Milito oggi firma il rinnovo. Burdisso in alto mare

Gioie e dolori per Fernando Hidalgo in questi giorni di costante viavai dalla sede dell’Inter. Il procuratore argentino ha infatti sotto la pro­pria ala sia Diego Milito che Nicolas Burdis­so. Per il primo, l’accordo per il prolungamen­to del contratto fino al 2014 (a 5 milioni annui) è praticamente cosa fatta, anche se la stretta di mano conclusiva dovrebbe arrivare soltan­to oggi, prima del viaggio dello stesso Hidalgo in Argentina. L’agente consegnerà a Milito i documenti del nuovo contratto, dopodiché si provvederà alle firme ed alla spedizione via fax. Molto differente il discorso riguardante il di­fensore centrale, in prestito alla Roma nell’ul­tima stagione e tuttora inseguito dai gialloros­si, che vorrebbero acquistarlo a titolo definiti­vo o in comproprietà. La valutazione di dieci milioni posta dall’Inter ha raffreddato l’entu- siasmo dei giallorossi, che hanno virato sull’alternativa Luisao, brasiliano del Benfi­ca. «Le due società stanno trattando il prezzo. Il giocatore ha deciso di restare alla Roma ed io ho già trovato l’accordo per 4 anni – ha detto ieri Hidalgo a laroma24.it – Se l’Inter continua a chiedere 10 milioni mi sembra inutile veder­si, però bisogna avere rispetto per il giocatore. La Roma ha avuto il suo momento per pren­derlo e non l’ha fatto e l’Inter ora chiede la luna. Ognuno ha le proprie responsabilità. Io ho dato la parola ai giallorossi perdendo an­che l’offerta del Manchester City. Se cercano un altro obiettivo che me lo dicano, così anche io ne cerco un altro per il calciatore».[m.tod . (serv. p e p.)]

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo