img_big
News

Grande Fratello, amori in casa: Davide e Rosa sempre più vicini. Angelica frena Ferdinando

Nascono e crescono nuove simpatie all’interno della Casa del Grande Fratello. A 10 giorni dall’inizio della undicesima edizione Ferdinando e Davide mostrano di aver già messo gli occhi su due bellissime inquiline che per ora non si sbilanciano. Già durante la puntata Ferdinando aveva mostrato un forte interesse per Angelica, consegnandole l’immunità. Interesse confermato in questi giorni: Lui ha dichiarato di essere molto attratto da lei che, dal suo canto, per ora si mostra compiaciuta ma non ancora pronta per qualcosa di serio. Un’altra coppia fa meglio sperare: Rosa e Davide non si mollano mai e nelle ultime ore hanno parlato molto: “Cosa hai capito di me? cosa ti piace in me?” ha chiesto lei a Davide: “sei una ragazza estremamente semplice, mi piace quello in cui credi, e mi piace semplicemente il fatto che se ti faccio un complimento arrossisci tutta, sei genuina, sei bella, ti trovo una persona interessante”. Rosa sembra proprio avergli rapito il cuore:, “tengo na guerra n’capa” commenta, con la speranza di non uscire dalla Casa.Davide le dice che se lunedì non uscirà dalla casa l’avvolgerà nel letto e lei risponde con una risata. Rosa non aveva messo in conto di trovare una persona come Davide, ma ora come ora, confessa di non saper gestire la situazione, non riuscendo a fare più di quello che già fa. Il catanese comprende e rispetta la posizione della ragazza, non vuole essere invadente. A Davide dà fastidio che Rosa pensi troppo a quello che c’è al di fuori della Casa, al che la napoletana rivela anche lei ciò che la infastidisce per sentito dire, ossia che quella del catanese sia tutta una strategia per far nascere una coppia. Davide in tutta tranquillità nega,” io dal primo giorno mi sono messo vicino a te, non ho strategie di nessun tipo”. Il giovane ragazzo sente che non ha bisogno di stare in una coppia per avere un ruolo all’interno della Casa.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo