img_big
Cronaca

X Factor: fuori Dami, Anna Tatangelo torna in gara con Marika (video)

Nessuno si aspettava il ballottaggio che alla fine della ottava puntata di X Factor ha visto scontrarsi Dami e Davide. Ad avere la peggio è stato Dami che ha dovuto lasciare il programma tra le lacrime.

La puntata andata in onda ieri sera su Raidue ha avuto come tema musicale le colonne sonore tratte dai grandi film del passato. I ragazzi si sono scontrati tutti contro tutti. Il primo ad esibirsi è stato Dami che si è cimentato in “Gimme some lovin'” dei Spencer Davies Group tratto dal film “Blues Brothers”. La Tatangelo lo ha invitato ad abbattere il muro che lo separa dal pubblico mentre Ruggeri gli ha detto che “manca di calore”. Successivamente si sono esibiti i Kymera in con “Phantom of the opera”. In studio è stato ricreata l’atmosfera del film-musical omonimo di Andrew Lloyd Webber: questa volta il duo non ha brillato come le scorse volte.

Siparietto divertente con alcuni video che mostrano Ruggeri fare diversi apprezzamenti alla collega di giuria Anna. Tocca poi a Ruggero che canta “Mambo Italiano” tratto dal film “Pane amore e…”. Curiosità per l’esibizione di Nevruz, introdotto da un lungo contributo filmato in cui si è mostrato sarebbe romantico e che piange spesso. Il cantante con mantello e turbante si è confrontato, commuovendosi, con “Cosa sono le nuvole” di Domenico Modugno, tratto dal film “Capriccio all’italiana”.

Parentesi musicale con i primi ospiti musicali della serata: i Litfiba. Poi la gara è ricominciata con il favorito alla vittoria finale Davide che ha proposto “Everybody’s talkin'” di Harry Nilsson tratto dal film “L’uomo da Marciapiede”. E’ stato anche ufficializzato il debutto di Davide nella Nazionale Italiana Cantanti. Viene poi mandato in onda il filmato della lite su Stefano tra la Tatangelo e Rossana Casale: quando la Casale ha imitato la compagna di D’Alessio, quest’ultima un po’ risentita le ha risposto: “Quando la persona è niente, l’imitazione è zero”, creando il gelo in studio. L’ultima donna rimasta al talent show, Nathalie, ha interpretato “Let the sunshine” dallo storico musical “Hair”, offrendo l’esibizione più convincente della puntata.
Chiude Stefano con “La prima cosa bella” di Nicola Di Bari dall’omonimo film di Virzì candidato dall’Italia per l’Oscar a metà tra la versione originale e quella di Malika Ayane che è entrata poi per presentare il nuovo singolo “Thoughts And Clouds”, tratto dal nuovo cd-dvd “Grovigli Special Tour Edition”.
A sorpresa finiscono in ballottaggio Davide e Dami. Quest’ultimo ha scelto “If I ain’t got” di Alicia Keys e ha cantato senza base “Ogni mio istante” dei Negramaro, mentre Davide ha proposto “Talkin’ about revolution” di Tracy Chapman e “Se io se lei” di Biagio Antonacci. I giudici hanno deciso di salvare Davide.
Al termine di ogni esibizione sono state svelate le cinque canzoni che ogni caposquadra ha assegnato al proprio concorrente, solo una di queste è stata scelta dal pubblico di Internet e verrà eseguita alla nona puntata: “21 Guns” dei Green Day per i Kymera, Ruggero si esibirà con “Crocodile Rock” di Elton John, a Nevruz è toccata “Gianna” di Rino Gaetano. A Davide è andata la canzone “Balliamo sul mondo” di Ligabue mentre è “Underneath” di Alanis Morrisette è stata assegnata a Nathalie e Stefano canterà “Centro di gravità permanente” di Franco Battiato.
Durante la serata si sono esibiti anche i nuovi 4 aspiranti concorrenti: ad avere la meglio è Marika che fa così rientrare in gara Anna Tatangelo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo