img_big
Cronaca

Cecenia, ribelli islamici attaccano Parlamento: tutti uccisi

Il Parlamento ceceno è sotto attacco da parte di un gruppo di ribelli: secondo le prime fonti ci sarebbero due vittime e diversi ostaggi finiti nelle mani degli assalitori che si sarebbero impossessati del palazzo. Poco dopo è stata la diffusa la notizia di un secondo attacco alla sede del ministero dell’Agricoltura, a Grozny. La situazione al momento è ancora molto confusa: secondo l’agenzia Interfax truppe speciali hanno fatto irruzione in parlamento dove sarebbe in corso una sparatoria e dove un kamikaze si sarebbe fatto saltare in aria.Un portavoce del ministero dell’interno ceceno ha comunque confermato che nel corso dell’attacco di ribelli a Grozny “il Parlamento è stato preso. Ci sono degli ostaggi e dei membri delle forze di sicurezza sono stati uccisi” Radio Eco di Mosca, però, insieme ad altre emittenti, ha riferito che tutti i ribelli sarebbero stati uccisi. Secondo l’agenzia Ria Novosti, invece, le operazioni contro i ribelli avrebbero addirittura visto la partecipazione del presidente Ramzan Kadyrov. Sempre secondo la Movosti il presidente del parlamento Dukhuvakh Abdurakhmanov è stato portato fuori dall’edificio dopo l’attacco

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo