img_big
News

Alessandria: muratore strangola la moglie farmacista mentre dorme, chiama i carabinieri e confessa

Ha ucciso la moglie nel suo letto, strangolandola mentre dormiva, poi ha chiamato i carabinieri per confessare l’atroce delitto. A.C., 44 anni, di Novi Ligure (Alessandria), è stato arrestato per l’omicidio della consorte, P.C., 40 anni.Il movente è ancora oscuro, ma sembra che la coppia, lui muratore e lei farmacista, fosse molto unita. Abitavano in una casa mono-famigliare a due piani, nel centro di Silvano d’Orba. Sul luogo del delitto sono intervenuti anche i carabinieri di Alessandria e il magistrato di turno della Procura, Sara Pozzetto.Il muratore, arrestato per omicidio volontario, successivamente trasferito presso la caserma dell’Arma di Novi Ligure, non ha voluto aggiungere altro alle prime ammissioni. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Alessandria a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo