img_big
Cronaca

Scoperta una “Pietà” a Buffalo: la chiamavano Mike, forse è un Michelangelo

Un quadro di Michelangelo raffigurante una Pietàsarebbe stato scoperto negli Usa, dietro il divano di un tenente colonnello dell’US Air Force residente a Buffalo, negli Stati Uniti. L’opera – scrive il New York Post– era conservata in un ambiente impolverato, dove sarebbe rimasta per ventisettei anni. La famiglia del tenente, per tutto questo tempo,l’ha chiamato semplicemente “Mike”.Adesso tocca agli esperti stabilirne l’autenticità. Qualora fosse vero, il quadro potrebbe valere 300 milioni di dollari.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo