CASTELLAMONTE

Da 60 anni a cena tutti insieme. Il “Club dell’Amicizia” ai Tre Re

I soci si sono ritrovati per il consueto incontro

Il presidente Gianfranco Rostagno e il Priore Domenico Bracco

Dal 1960 si riuniscono periodicamente per amicizia e beneficenza. E anche lo scorso venerdì, al ristorante Tre Re di Castellamonte, come da abitudine si è tenuta la cena del “Club dell’Amicizia”, organizzata dal Priore, dr. Domenico Bracco.

L’associazione è nata nell’aprile del 1960 e si appresta quindi a festeggiare i primi 60 anni di vita. Non un traguardo ma solo una tappa, visto che l’obiettivo è quello di arrivare – e magari superare – il secolo. Questo hanno immaginato 59 anni fa i soci fondatori: Renato Buffo, Fulvio Deiro, Giovanni Giacoletto, Mattia Grosso, Gianfranco Vallero e Giovanni Rossi, che fu anche il primo presidente del club e il cui posto è oggi occupato da Giancarlo Rostagno. Lo scopo del club è quello di incrementare l’amicizia tra i soci tramite le cene mensili organizzate di volta in volta da un socio “Priore”, e devolvere offerte in beneficenza.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single