img_big
Cronaca

Delitto di Cogne, gli esperti rivelano: “La Franzoni ha ucciso Samuele ma ora non ricorda”

Loro sono i periti del famoso ” stato crepuscolare orientato della coscienza”, gli esperti psichiatrici nominati dal presi­dente Romano Pettenati duran­te il processo per l’omicidio di Samuele Lorenzi celebrato da­vanti alla Corte d’Assise d’Ap­pello di Torino. Franco Freilo­ne, Ivan Galliano e Giovan Bat­tista Traverso (Gaetano De Leo è stato stroncato da un infarto nel 2007, mentre faceva footing) erano presenti ieri mattina in aula 3, durante l’ennesim a udienza del processo “Cogne bis” per calunnia e frode pro­cessuale. I tre periti hanno pre­so la parola e ribadito quel che già avevano affermato alcuni anni fa: «Annamaria Franzoni potrebbe aver rimosso quanto accaduto la mattina dell’omici­dio». Come dire che la donna ha ucciso Samuele e poi dimen­ticato di aver ucciso.L’articolo di Giovanni Falconieri e altri particolari su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 7 ottobre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo