img
Cronaca

Violante Placido duetta con il suo Ale

Violante Placido dopo il successo internazio­nale ha finalmente trovato anche il grande amo­re. Il fortunato è il cantante Alessandro Gabini, cono­sciuto sei mesi fa a Pescara proprio dopo le riprese del film ” The American” ne l quale l’attrice recita al fianco di George Clooney. La splen­dida Violante è stata immor­talata per le strade di Milano mano nella mano con il suo compagno dalla rivista “Chi”. I fotografi del settima­nale diretto da Alfonso Si­gnorini hanno infatti “becca­to” i due piccioncini vicino a Porta Venezia intenti a scam­biarsi coccole e baci davvero bollenti. Occhi negli occhi, abbracci e baci romantici ma anche balli appassionati pro­prio in mezzo alle strade di Milano, insomma una dimo­strazione di feeling destinata davvero ad attirare l’atten­zione dei passanti e a risve­gliare l’occhio attento dei pa­parazzi. Per Violante si tratta di un momento d’oro e, dopo il suo successo internazionale gra­zie all’interpretazione accan­to a George Clooney, la bella attrice sembra finalmente pronta a voltare pagina dopo la lunga relazione con il col­lega torinese Fabio Troiano, con il quale ha anche recitato nella pellicola “Il giorno più bello”. E la situazione appare rosea anche per Alessandro, l’ex cantante del gruppo ” G iul iodo rme ” che ora ha scelto di lasciare la band per iniziare una carriera da soli­sta. E proprio la musica po­trebbe essere stata la respon­sabile del colpo di fulmine tra i due. Stando ai bene in­formati Alessandro e la Moa­na Pozzi più amata dal pub­blico di Sky si sarebbero co­nosciuti proprio all’interno dell’ambiente musicale fre­quentato da entrambi visto che la Placido, oltre ad essere un’attrice affermata, si dilet­ta con la sua attività di can­tante. E chissà qual’era la mu­sica che i due innamorati avevano in mente mentre si lasciavano andare ad un bal­lo scatenato (e silenzioso) per le strade di Milano stringen­dosi in abbracci bollenti e muovendosi con passi preci­si che dimostrano la loro per­fetta sintonia.Eleonora Chiais

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo