img_big
News

Turchia, esplode minibus: almeno 10 i morti

E’ di almeno 10 morti il bilancio dell’esplosione di un minibus nella Turchia su-orientale. Un ordigno è stato fatto scoppiare con un telecomando al passaggio del veicolo. Lo ha riferito l’emittente privata Ntv secondo la quale non è escluso che le vittime possano essere di più. L’agguato, che le forze della sicurezza locale attribuiscono ai ribelli del separatista Partito del Lavoratori del Kurdistan (Pkk), è avvenuto nel pressi del villaggio di Gecitli, nella provincia di Hakkari, presso il confine con l’Iraq dove il Pkk ha diverse basi e campi di addestramento. I ribelli curdi avevano settimane fa dichiarato una tregua unilaterale che scadrà il prossimo 20 settembre.foto d’archivio

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo