img_big
News

Nola: Buglione si è liberato da solo, l’imprenditore rapito era incatenato

Antonio Buglione, l’imprenditore campano di 59 anni rapito nella notte di domenicaa Nola, non è più nelle mani dei rapitori. Incerte, però, le modalità della liberazione. In un primo momento, infatti, si era detto che l’imprenditore di Savianoera stato liberato dai carabinieri che l’avrebbero ritrovato incatenato a Marigliano nel Napoletano. Poi, però, si è appreso che Buglione è riuscito a fuggire da solo. Quindi ha chiamato gli uomini dell’Arma. La vicenda resta avvolta nel mistero: anche la richiesta di riscatto di 5 milioni di euro rimane ancora da accertare. Determinanti per far luce sul sequestro saranno le dichiarazioni dello stesso imprenditore campano al magistrato.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo