img_big
Sport

L’Armani trema nell’urna dell’Eurolega

A distanza di quasi 6 mesi dall’ultima grigia pagina europea (sconfitta casalinga contro il Real Madrid di Ettore Messina), torna ad accen­dersi la luce dell’Eurolega per l’Olimpia Milano che domani alle 11.30 conoscerà il nome delle proprie avversarie nell’avventura 2010-2011. La squadra di Piero Bucchi è inserita nella quinta fascia e quindi verosimilmente non potrà esserci in nessun caso un girone facile. La prima fascia prevede CSKA Mosca, Barcel­lona, Olympiacos, Vitoria, la seconda Siena, Panathinaikos, Maccabi Tel Aviv, Real Madrid, la terza Partizan, Valencia, Unicaja Malaga, Lietuvos Rytas, la quarta Fenerbahce, Prokom, Efes Pilsen, Roma, la quinta Zalgiris, Cibona, Milano, Brose Baskets, la sesta Olimpija, Cho­let e le due qualificate dai turni preliminari. E’ difficile fare considerazione sulle avversarie visto che il basket-mercato deve ancora entrare nel vivo. Un girone teoricamente ab­bordabile potrebbe essere compo­sto da CSKA, Maccabi, Lietuvos Rytas, Prokom e Cholet mentre il “gruppo della morte” po­trebbe contemplare Barcelo­na, Panathinaikos, Unicaja Malaga, Fenerbahce e una qualificata (visto che in lizza ci sono squadre di prestigio come il Khimki). L’unica re­strizione per quanto riguarda il sorteggio è che due squadre della stessa nazione non possono far parte dello stesso girone con l’ovvia eccezione della Spagna che presenta al via ben 5 squadre (Barce­lona, Real, Vitoria, Valencia, Malaga). Intanto continuano a pullulare le indi­screzioni sul mercato biancorosso: l’ultima arriva dalla Spagna dove ipotizzano uno scambio tra Morris Finley e Kristaps Valters, pla­ymaker lettone della Joventut Badalona che ha già giocato in Italia nella stagione 2006/7 con la maglia della Snaidero Udine. Uno scenario altamente impro­babile, Morris Finley è un giocato­re di cui Bucchi si fida ciecamente e con cui ha uno splendido rapporto anche fuori dal campo.Michele Gazzetti

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo