img_big
News

Spagna, giovane muore dopo volo dal settimo piano. Suicidio o balconing?

E’ giallo sulla morte di Davide D. R., il 26enne originario di Segrate, deceduto dopo un volo dal settimo piano di un hotel di Playa den Bossa in Spagna. Gli investigatori stanno seguendo due piste. Il giovane potrebbe essere l’ennesima vittima del gioco del balconing, l’assurdo gioco del salto del balcone, molto in voga tra i turisti di Ibiza e Maiorca, oppure potrebbe essersi suicidato in seguito ad una delusione d’amore. Sulla stampa spagnola si susseguono conferme e smentite. L’ipotesi del “balconing” è messa fortemente in dubbio dal quotidiano locale “Diario de Ibiza”, che, ricostruendo le ultime ore di vita del giovane, ha rilevato nell’edizione online che secondo alcuni testimoni il dramma sarebbe intervenuto dopo una “forte discussione” sentimentale, ed ha espresso l’ipotesi che il giovane “avrebbe potuto lanciarsi in forma volontaria”.Il quotidiano riferisce che il balcone dal quale è caduto il giovane è distante almeno 10 metri dalla piscina dell’hotel e questo renderebbe poco plausibile l’ipotesi di un tentativo di tuffo finito male. La vicenda, hanno indicato fonti diplomatiche italiane, è seguita dal consolato d’Italia a Barcellona, che è in contatto con la famiglia.Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 7 dall’albergo è partito l’allarme, ma il rapido intervento non è servito a nulla: il ragazzo caduto dal settimo piano è morto “quasi all’istante”.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo