img_big
News

Caso Bettencourt, perquisiti gli uffici del partito di Sarkò su richiesta dei servizi segreti

E’ durata un’ora e mezza la perquisizione degli uffici della sede dell’Ump, il partito del presidente Nicolas Sarkozy, a Parigi. L’operazione della polizia è scattata nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte tangenti dell’ereditiera L’Oreal, Lilian Bettencourt, ai politici.Gli investigatori, ha riferito il direttore generale dell’Ump, Eric Cesari, stavano cercando «la corrispondenza» tra il ministro del Lavoro, Eric Woerth, e Patrice de Maistre, il gestore del patrimonio di Liliane Bettencourt. Ma «non è stato portato via niente». Cesari ha spiegato che non si è trattato di una vera e propria «perquisizione» perchè, erano stati avvisati «in anticipo» della visita della polizia.«È stata una richiesta dei servizi segreti. Volevano verificare dei documenti», ha aggiunto Cesari. Per un’ora e mezza, dunque, i poliziotti hanno consultato «tutti gli archivi» e «non hanno preso niente», ha poi precisato.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo