img_big
News

Sakineh, sospesa la condanna alla lapidazione

Il ministro degli esteri iraniano, Ramin Mehmanparast, in un’intervista ad una tv locale ha annunciato la sospensione della sentenza di lapidazione per Sakineh, la donna condannata per presunto adulterio e presunta complicità con l’omicidio del marito. “Il verdetto riguardo la vicenda di tradimento extraconiugale è stata bloccata ed è stata sottoposta a revisione” ha detto il ministro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo