img_big
News

Gp di San Marino, tragedia in pista: muore pilota giapponese Tomizawa (video)

E’ morto durante il trasporto in ambulanza Shoya Tomizawa, il pilota giapponese vittima di un uno spaventoso incidente durante la gara delle Moto2 nel Gp di San Marino.A 15 giri dal termine della gara, il pilota della Suter, 20 anni, ha perso il controllo della sua moto in piena accelerazione ed √® stato investito da Scott Redding e da Alex De Angelis. Il giapponese √® stato portato via dal centro della pista, immobilizzato su una barella, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. “Le sue condizioni sono molto serie – aveva subito spiegato il dottor Claudio Macchiagodena della Clinica Mobile – tanto che abbiamo deciso di portarlo a Riccione con un’autoambulanza attrezzata. I traumi sono multipli, toracico, addominale, e ha delle emorragie. Onestamente √® molto grave. Gli √® stata fatta la rianimazione, ma √® in condizioni critiche”. Poco dopo √® arrivata la notizia della sua morte: le ferite riportate troppo gravi. “√ą stata la caduta pi√Ļ brutta della mia carriera – ha raccontato De Angelis – quello √® un punto dove siamo in pieno, quando Tomizawa √® caduto ho fatto di tutto per prendere la sua moto e non lui. Io sono illeso, √® incredibile”. “Mi hanno detto adesso cosa √® successo – ha dichiarato invece Pedrosa. – Non ci sono parole. Sento un vuoto, √® difficile spiegare”. “Quando succedono queste cose – ha affermato invece Rossi – il resto non conta tanto”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo