img_big
News

La adescano su Facebook e la violentano in branco

Lunche chattate su facebook poi l’incontro, finito in tragedia. Una ragazza di 21 anniè finita nella rete di tre giovanissimi che l’hanno stuprata, do­po che uno di loro si era finto un suo corteggiato­re.Una foto ammiccante, la freschezza dei suoi 21 an­ni, le hanno reso facile stringere nuove amicizie su Facebook, uno dei più famosi social network del mondo. Studi finiti e in attesa di un lavoro, alla giovane di Varedo manca­va la cosa più importante: l’amore. Così ha accettato il con­tatto di un coetaneo di Pavia, accattivante e di bell’aspetto, che in poche settimane l’ha convinta di essersi invaghito di lei. Rimasta a casa in attesa di occupazione, la giovane ha quindi trascorso molto tempo chattando con il nuovo flirt, fin quando lui non le ha proposto un incontro, forse dopo aver­la spinta a mostrare le sue parti intime in webcam.Tutti i particolari su CronacaQui in edicola in Lombardia il 3 settembre 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo