img_big
News

Torino attende 5 milioni di euro per integrare i rom

Partirà a metà settembre la bonifica del campo abusivo di Lungo Stura Lazio: l’Amiat procederà alla raccolta delle tonnellate di rifiuti che nel corso degli anni si sono accumulate, utilizzando il contributo già finanziato tra i 50 e i 70mila euro. Poi in autunno si procederà alla “fase uno”, ma per questo si devono attendere i soldi promessi dal Ministero – tra i tre e i cinque milioni di euro – senza i quali non si potranno finanziare le attività di ricollocazione dei nomadi o di sostegno all’integrazione che, almeno nelle intenzioni delle Istituzioni torinesi, dovrebbero risolvere definitivamente l’emergenza.Tutti i particolari su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 31 agosto 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo