img_big
Cronaca

Anche i vip taggano. E sui social network ecco tutti gli “amici”

Anche i vip sono schiavi della tecnologia e di Internet, amano “tag­gare” e “postare”, cliccare, ca­ricare foto e aggiornare il loro status. E così le loro vicissitu­dini impazzano sui social net­work. Primo tra tutti ovvia­mente spunta Facebook, che conta tra i suoi iscritti molte celebrità anche nostrane. I pro­fili sono per lo più blindatissi­mi ma i fans scatenati riescono spesso, in qualche modo, a di­ventare “amici” dei loro benia­mini. E allora parte la gara per consegnare la medaglia d’oro della celebrità in base al nume­ro di contatti registrati. Tra i volti noti nostrani la più ” a mi c h ev o l e”, virtualmente parlando, è la conduttrice Si­mona Ventura che condivide quotidianamente novità con i suoi 4.978 amici. Segue a ruota il mondo della politica con Enzo Ghigo che dal social net­work dialoga con 4.975 perso­ne e il presidente Roberto Cota che ha stretto un’amicizia tele­matica con 4.701 persone. Ap­prezzato anche l’assessore re­gionale Michele Coppola che è stato definito “amico” da 4.458 persone. Un buon risultato an­che per Mercedes Bresso che, sul web, conta su 4.978 soste­nitori. Poco inclini alla tecno­logia, invece, i suoi colleghi di partito Sergio Chiamparino e Antonio Saitta che hanno deci­so di non apparire sul popolare social network. Ma non di sola politica vive la Rete e su Facebook sono molto seguite le bellissime “di casa nostra”. Cristina Chiabotto con i suoi 4.885 amici è la regina indiscussa della sociali­tà on-line ma anche la bionda Elena Barolo, con i suoi 3.177 fans, si difende bene. Tra i belli della televisione si impone in­vece l’ex gieffino Luca Argen­tero che “aggiorna il suo sta­tus” per la gioia dei suoi quasi mille amici mentre è meno se­guito il collega ex Gf Flavio Montrucchio che, per tutelare la privacy, ha deciso di blinda­re la sua pagina on-line per­mettendo l’accesso solo ai co­noscenti più intimi. Top secret anche il profilo di Lapo Elkann mentre Andrea Agnelli ha de­ciso di essere virtualmente amico di “appena” 709 perso­ne. I calciatori, invece, più che partecipare alla socialità ne so­no spesso vittime. Non si con­tano, infatti, i profili “falsi” creati dai tifosi per celebrare i loro beniamini. Digitando il nome di Gigi Buffon appaiono così 22 profili diversi e la stes­sa cosa capita se si tenta di diventare “amici” di Alessan­dro Del Piero. Unica eccezione Giorgio Chiellini che dalla sua pagina personale ha stretto amicizia con 190 persone. A sorpresa, poi, è stata vittima di un (quasi) “furto” d’identità anche la torinesissima Luciana Littizzetto che ha visto nascere sul web 13 profili di persone diverse che fingono di essere lei. Eleonora Chiais

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo