img_big
News

Juve, Marotta scarica Diego e Trezeguet e punta su Di Natale

È successo tutto in poche ore, una bomba di mercato dietro l’altra. Nel giro di una giornata la Juventus ha cambiato volto e mentre la squadra disputava il tradizionale vernissage in famiglia, Marotta e il suo staff definivano im­portanti colpi di mercato telefonicamente: fuo­ri Trezeguet e (forse) Diego, dentro Di Natale. E chissà che oggi non succeda qualcosa con Pazzini (pronti Iaquinta più soldi), senza di­menticare che mancano ancora un difensore centrale e un terzino sinistro.JUVE DI NATALELa Juventus ha preso Totò Di Natale. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Mai in questa campagna acquisti si era fatto il nome dell’ultimo capocannoniere della serie A. Di Natale ha 33 anni, è reduce da un’annata fanta­stica e per prenderlo la Juve darà all’Udinese una cifra che si aggira tra i 6 e i 7 milioni di euro. Il giocatore aveva detto di voler terminare la carriera in Friuli e invece le motivazioni devono essere state molto convincenti. L’arri­vo dell’attaccante campano giunge proprio nel momento in cui tra la Juve e il Wolfsburg si sono riaperte le trattative per la cessione di Diego che però da Villar Perosa ha commenta­to: «Io non ne so niente».L’articolo completo su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 25 agosto 2010

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo