img_big
News

Intervista a Cota, sul futuro il sindaco fa il modesto: “Ora tocca al Pdl”

Ci sono lavoro, sanità, aiuti alle aziende, riforma della formazione professionale sul tavolo del governatore Rober­to Cota appena tornato nel suo ufficio di piazza Castello. E c’è da preparare la sfida per le comunali del prossimo an­no partendo dal candidato del centrodestra. Su cui la Lega non pone veti o preclusioni. « Decideremo con Ghigo » spiega Cota, «dobbiamo tene­re conto che la Lega ha già avuto la presidenza della Re­gione ». Facendo intuire come questa volta il Carroccio sia disposto subito a dare via li­bera a un candidato del Pdl o della società civile, a patto che la scelta sia condivisa. Tanto che Cota annuncia di voler scendere in campo in prima persona, facendo cam­pagna elettorale attiva per il candidato di Palazzo Civico. Leggi l’intervista su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 25 agosto 2010

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo