img_big
News

Milano, trovato morto in casa con mani e piedi legati

Giallo a Legnano dove ieri la polizia ha trovato un cadavere in avanzatostato di decomposizione con le mani e i piedi legati al letto di casa. La scoperta è stata fatta in un apparta­mento Aler in via Garcia Lorca. La vittima – il condizionale al momento è d’obbligo – do­vrebbe essereun tunisino regola­re in Italia, con famiglia in Afri­ca.L’uomo era mor­to da mesi, ma nessuno nel pa­lazzo si era ac­corto di nulla. Solo l’autopsia farà luce sulle cause del decesso, ma è quasi impossibile che non si sia trattato di una morte naturale. Le in­dagini, affidate alla Squa­dra Mobile di Milano, è probabile che si oriente­ranno verso l’ipo te si del l ‘ omicidio, dal mo­mento che la salma si tro­vava supina con le mani ed i piedi legati al letto. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un’esecuzione.Tutti i particolari su CronacaQui in edicola in Lombardia il 20 agosto 2010

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo